mercoledì , 29 giugno 2022
federazione italiana esercenti specialisti dell'alimentazione
Home » In evidenza » Banca Dati Equina, la Camera approva il passaggio delle competenze al Ministero della Salute. Soddisfazione di Fiesa Confesercenti: si avvia a conclusione la grande questione dell’Anagrafe Unica Zootecnica

Banca Dati Equina, la Camera approva il passaggio delle competenze al Ministero della Salute. Soddisfazione di Fiesa Confesercenti: si avvia a conclusione la grande questione dell’Anagrafe Unica Zootecnica

cavalli2Legge Europea – Concluso l’esame del DDL recante Disposizioni per l’adempimento degli obblighi derivanti dall’appartenenza dell’Italia all’Unione Europea – Legge Europea 2017 (C. 4505-A). L’Aula ha approvato il Disegno di Legge, che passa ora al Senato.
Il testo approvato alla Camera reca anche provvedimenti in materia di Banca Dati Equina.
La nuova previsione normativa fortissimamente voluta da Fiesa Assomacellai e dal Gruppo Italiano Carni Equine, inserita nel Provvedimento di Legge Europea e dunque destinato ad un iter veloce e sicuro, stabilisce il passaggio auspicato delle competenze in materia di gestione della Banca Dati al Ministero della Salute.
“Riteniamo che si è intrapresa la strada giusta e più veloce per condurre a conclusione questa lunga transizione verso la Banca Dati Unica dell’Anagrafe Zootecnica, ha detto Mario Rossoni, Presidente del Gruppo Italiano Carni Equine. È assolutamente necessario superare la frammentazione delle informazioni in materia di tracciabilità animale e dunque stabilire definitivamente gli standard necessari per garantire la sicurezza alimentare. Salutiamo con soddisfazione il voto parlamentare e speriamo sia la volta buona per condurre in porto questa battaglia alla quale ci siamo dedicati con determinazione negli ultimi anni.”

Leggi Articolo approvato

assoenoteche logoassofrutterie logoassoittici logoassomacellai logoassopanificatori logoassosalumieri
Scroll To Top